Logo
Banner

Il Signore degli Anelli - La Compagnia dell'Anello

azione drammatico fantasy | 178'
  • Multiplex Delle Stelle
  • Cinema Odeon 6
  • Oggi 26/7
  • 20:30
Sfondo film Il Signore degli Anelli - La Compagnia dell'Anello
Poster film Il Signore degli Anelli - La Compagnia dell'Anello
Regia
Peter Jackson
Cast
Elijah Wood, Sean Astin, Billy Boyd, Dominic Monaghan, Viggo Mortensen, Ian Mckellen, Orlando Bloom, John Rhys-Davies, Sean Bean, Liv Tyler, Cate Blanchett, Ian Holm, Christopher Lee, Hugo Weaving, Andy Serkis

Dal 22 al 26 luglio al Multiplex delle Stelle

Ingresso €7

Tutto ebbe inizio con la forgiatura degli anelli, nei quali era sigillata la forza. Ne venne però creato uno in più, l'Anello Assoluto, che andò smarrito nei secoli. Passano 2500 anni. Siamo nella Contea, e nel giorno del suo compleanno, tra canti, balli e fuochi d'artificio, Bilbo Baggins, un hobbit anziano e stanco, annuncia di voler partire. Prima di andare via, riceve nella sua piccola e ordinata casa, il nipote Frodo Baggins, un hobbit giovane e timido. A lui lascia in eredità l'Anello, divenuto strumento di potere incontrastato che potrebbe permettere a Sauron, l'oscuro Signore di Mordor, di governare la Terra di Mezzo e di rendere schiave le sue genti. Frodo ora sa che la sua missione è quella di portare l'Anello, attraverso la Terra di Mezzo, fino alla Montagna del Fato, dove è stato forgiato all'inizio, e qui distruggerlo per sempre. Quando si vede in pericolo, Frodo infila l'Anello e scompare, ma così rischia di subirne le malefiche attrattive. Ferito, Frodo viene soccorso dall'elfo Arwen. Si sveglia poi nella località del Gran Burrone, e qui, quando capisce che deve rimettersi in marcia, altri otto si uniscono a lui: il mago Gandalf il grigio; i leali amici hobbit Sam, Merry, Pipino; i coraggiosi umani Aragorn e Boromir; il capace elfo Legolas; il forte troll Gimli. Così composta, la Compagnia riprende il viaggio. Eccoli nel regno dei nani, che è una tomba. Eccoli nei territori governati dal Signore Oscuro, dove questi sta radunando il proprio esercito di Orchetti. Ecco il demone del mondo antico, che fa fuggire tutti e trascina Gandalf nell'abisso. Entrano poi nel Reame della Dama dei boschi, la quale fa guardare Frodo nello specchio d'acqua. Frodo vorrebbe darle l'Anello, ma la battaglia con i mostri si riaccende. Boromir e Aragorn sono colpiti. Boromir dice che il mondo degli uomini cadrà. Aragorn lo rincuora ma poco dopo l'amico muore. La Compagnia ha accusato forti perdite. Frodo sta per andare avanti da solo, ma Sam lo raggiunge di corsa. Arrivano in vista di Mordor, e Frodo, rivolto a Sam, gli dice: "Sono contento che tu sia con me".

In Programmazione

Eventi

Prossimamente